PER QUALE RAGIONE CREA UN ARTISTA ? PER LA STESSA ARIA CHE RESPIRA .

L’ artista viaggia sempre in equilibrio precario tra nuove creazioni fantastiche, dettate esclusivamente dall’ inconscio e dalla compostezza formale delle immagini .  Rende sempre difficoltoso l’ accesso ai suoi pensieri ed alla sua personalità, per un eccesso di egocentrismo fanciullesco e non colpevole, che premia però i pochi eletti a lui vicini, che con perseveranza lo seguono senza mai rinunciare, nonostante le difficoltà .  Mentre la materia con cui lavora e che plasma con abilità è lo strumento del manifestarsi .  La scena presentata deve finalmente vibrare, deve cambiare nel momento stesso che prende vita, da un osservatore ad un altro .  La vera rappresentazione non è l’ imitazione di un oggetto, ma è l’oggetto stesso .

Posted in PRECARIO and tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , .

8 Comments

  1. Wonderful work! That is the type of information that are supposed to be shared across the
    web. Shame on the search engines for no longer positioning
    this put up upper! Come on over and consult with my site .
    Thank you =)

    • Grazie amico Stevie, sono felice che ti piace il mio blog, l’ arte con la A maiuscola è da sempre il mio motore di energia, quello che scrivo nei miei post sono le sensazioni che provo durante la creazione delle mie ultime sculture, creare con le proprie mani è una esperienza bellissima, anche se all’ inizio i risultati non sono quelli sperati bisogna insistere, continuare e continuare, alla fine si otterrà il successo desiderato, provare per credere, ciao, https://www.italocelli.com

  2. Admiring the dedication you put into your website and in depth information you present. It’s good to come across a blog every once in a while that isn’t the same unwanted rehashed material. Great read! I’ve saved your site and I’m including your RSS feeds to my Google account.|

    • Benvenuto nel mio blog nuovo amico, sono contento che apprezzi l’ originalità del mio sito di arte, molti si appropriano dei miei post e li spacciano per i loro, non sanno che alla lunga coloro che li seguono se ne accorgono, questo è lo stesso che accade con tanti pseudo artisti che o non sanno disegnare o non sanno modellare le mani , i volti, o i piedi, che sono le cose più difficili in arte ed allora si danno all’ astratto, il vero astratto nasce dalla pulizia del figurativo, con un metodo di linee accompagnate fuori dal barocco, ci si giunge con anni ed anni di lavoro e non con le scorciatoie dei poveri sciocchi, le bugie hanno le gambe corte, ah, ah, ah, ciao, https://www.italocelli.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *