PER QUALE RAGIONE CREA UN ARTISTA ? PER LA STESSA ARIA CHE RESPIRA .

L’ artista viaggia sempre in equilibrio precario tra nuove creazioni fantastiche, dettate esclusivamente dall’ inconscio e dalla compostezza formale delle immagini .  Rende sempre difficoltoso l’ accesso ai suoi pensieri ed alla sua personalità, per un eccesso di egocentrismo fanciullesco e non colpevole, che […]

AEROMOBILE ASTRATTA.

HO SEMPRE VOGLIA DI SOGNARE .

Se vogliamo essere veramente felici, o almeno sereni ed in pace con noi stessi , dobbiamo prendere coscienza con le nostre vere esigenze, non quelle imposte da altri, la pubblicità, il consumismo compulsivo, il tutto e subito….NO!  Cominciamo a capire veramente […]

ARTISTA : SPECCHIO DEL SUO TEMPO .

Lo scopo cardine di uno scultore è essere specchio del suo tempo, interprete di una società consumistica piena di disagio e sempre più isolata e chiusa in se stessa .  Il suo scopo non è criticarla, ma capirla nel profondo e […]

FELICITA’ E NON MERCATO .

C’ era un grande pittore, di cui non ricordo il nome, che diceva :  mentre dipingo non penso mai se il quadro piacerà ai collezionisti .  Io forse ci posso pensare un attimo prima o subito dopo, ma mai mentre […]

ALLA STRENUA RICERCA DI NUOVI PIANI DI IMMAGINE .

Sostituire al modellato nervoso di materiali duttili, il ritaglio di superfici lisce e innestate a piani sovrapposti e collegati tra di loro da giunti avvitati ed articolazioni segreti . Si lavora così all’ invenzione assoluta della forma, lavorata con provocanti bagliori di luce, con una sintesi […]

CON LA MENTE MODELLIAMO LA REALTA’ .

La realtà che osserviamo, non è altro in fondo ,che un riflesso, osservato attraverso uno spesso fondo di bottiglia, pronto per essere catturato, smaterializzato, deformato, scomposto in più piani plastici, per essere infine riassemblato secondo l’ impeto della fantasia del momento, in una realtà tutta […]

LIVELLO DI IDEE A CONTATTO DIRETTO CON LA MATERIA .

Non è mai possibile ricostruire con certezza il processo formativo di un opera d’ arte, se non seguendo le tracce di qualche schizzo veloce fissato sui muri dello studio, o perso in qualche punto del pavimento e mai più ritrovato, o infine fissato rapidamente […]