SCAVARE A LIVELLO PROFONDO ENTRO SE STESSI PER TROVARE LE VERE EMOZIONI .

Secondo l’ estetica psicoanalitica di J. Lacan, le opere d’ arte imitano gli oggetti che rappresentano, ma il loro scopo ultimo, non è come si può credere l’ immagine nuda e cruda, ma fare affiorare nell’ artista le emozioni, farlo appassionare, avvincerlo .  Con il tempo, ho scomposto il mio lavoro secondo strutture ben precise, strutture nate nella mia coscienza, in tal modo sembra quasi che l’ artista riesca, in qualche modo, a precedere lo psicanalista .  Nello stordimento della conquista dell’ agognato risultato, il fantasma dell’ artista si confronta con il caso e le necessità, dando luce all’ opera, racchiudendo così la realtà tra lo svelato ed il nascosto.

Posted in OGGETTI and tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , .

2 Comments

  1. Hou la la! Cela pourrait être l’un des blogs les plus utiles que nous ayons jamais vu sur ce sujet. En fait magnifique. Je suis également spécialiste de ce sujet afin que je puisse comprendre vos efforts. Marlee Theodoric Madalena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *