DESIDERARE SEMPRE NOVITA’ .

L’ artista, nel suo creare quotidiano, non trova mai nulla che lo accontenti, che riesca a riempire in qualche modo, quel suo vuoto interiore, ma è proprio questo stimolo costruttivo, all’ apparenza negativo, che lo spinge avanti e avanti, dimentico di qualsivoglia al di fuori della musica, della pittura, o della scultura .  Questa ultima è una presenza reale e contemporaneamente illusionistica, che conserva vita propria nello spazio occupato .  Infatti l’ estro che l’ artista riesce a trarre dal blocco di creta informe, nasce da immagini di vita interiore create nei suoi sogni segreti, da pensieri fugaci, da sensazioni colorate, che sfuggono all’ altrui grigio mondo .  E’ qui che nasce la lotta per bloccare l’ immagine mentale e non perderla come fosse un frullo d’ uccello svanito nel bosco nebbioso .  Per farle sopravvivere quanto basta, bisogna vincere esitazioni, contrasti e insicurezze .  Per l’ osservatore è complicato comprendere quale sforzo si deve fare per concretizzare sfuocate immagini di sogno e fissarle sulla carta o nella creta .  Immagini nebulose di un mondo interiore che diano corso a vibrazioni vitali .

Posted in STIMOLO and tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *